Home / NEWS / INTERVISTE / (Video) – Una Joya straripante: tripletta allo Young Boys!

(Video) – Una Joya straripante: tripletta allo Young Boys!

La Juventus annienta lo Young Boys in un match senza storia. Straripante Dybala, autore di una tripletta. Svizzeri mai in partita.

Dybala è straripante. Allegri: “Dovevamo fare più gol. Paulo? Ecco dove giocherà d’ora in poi”

Nelle ultime 12 gare di Champions Paulo Dybala era stato tutt’altro che imprescindibile. Dopo la memorabile doppietta al Barcellona lo abbiamo visto progressivamente emarginarsi dal gioco della Juve, quasi si fosse perso. Un gol in 958 minuti (segnato al Tottenham, su assist di Higuain) non poteva essere il vero Dybala. E infatti stasera la Joya ha deciso di ricordarci chi è: tripletta e tanti saluti ai detrattori. Finisce 3-0 contro lo Young Boys che non lascia nulla se non i segni dei propri tacchetti sugli stinchi dei giocatori bianconeri.

Davanti ai microfoni di Jtv ha parlato Massimiliano Allegri:

Abbiamo iniziato bene, siamo passati in  vantaggio, abbiamo subito solo un pericolo ed è stato bravo Szczesny a mandarlo lontano dalla porta, quando eravamo in dieci. Abbiamo avuto occasioni, bisognava fare più gol e più lucidità quando siamo ripartiti in contropiede, perché avevamo superiorità numerica.

Su Dybala:

Sono contento per lui, è in crescita, sta giocando con maggiore continuità, ma tutti gli altri hanno fatto una bella partita soprattutto come maturità e come serietà nell’affrontare lo Young Boys che comunque è una squadra organizzata. E’ una partita di Champions, quindi andava giocata in questo modo. Dybala meglio da trequartista che da centravanti? Io ho sempre sostenuto questa cosa, che la sua qualità migliore è quella di far giocare la squadra per poi andare a chiudere l’azione. Stasera è stato molto bravo in questo.

Sul record di nove vittorie iniziali:

Siamo in un buon momento, non ancora ottimale. Stasera bisognava fare più gol  e non sprecare quelle occasioni che abbiamo avuto. Ora abbiamo sabato l’ultima partita in un campo spigoloso, come quello di Udine, quindi bisognerà prepararsi al meglio a livello mentale.

Sul girone di Champions:

Sei punti sono tanti, però ora abbiamo il doppio scontro il Manchester, poi il Valencia in casa. In queste tre partite si decide il passaggio e il primo posto.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Davide Petiva

GUARDA ANCHE

Manchester

MANCHESTER UTD – JUVENTUS

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Ecco dove poter vedere: Manchester Utd – Juventus ———————————————————————————————————————————- DOVE E …