Home / STAGIONE / INTERNATIONAL CHAMPIONS CUP / Benatia: “Come siamo stati? Perfetti!”
Medhi Benatia
Medhi Benatia

Benatia: “Come siamo stati? Perfetti!”

La Juventus vince contro lo Young Boys e lo fa offrendo una prestazione molto convincente. A parlare è uno dei protagonisti del match, Medhi Benatia. Ecco le sue parole…

Benatia: “Come siamo stati? Perfetti!”

E’ la seconda gara consecutiva che Massimiliano Allegri decide di affidarsi alla difesa a tre. E (può essere anche che sia solo un caso) la Juventus “rispolverando” il vecchio sistema di gioco è sembrata (sia contro il Napoli sabato, sia contro lo Y. Boys oggi) più bella da vedere sul piano del gioco. Ad affiancare il superbo Bonucci (artefice del lancio “al bacio” che ha mandato in porta Dybala sull’1-0) e capitan Barzagli, c’è stato Medhi Benatia

A fine partita, il numero 4 si è mostrato entusiasta per questi importantissimi tre punti che avvicinano la Juventus al passaggio del turno: 

“In Champions è sempre difficile e abbiamo trovato u’avversaria abbastanza fisica. Con il gol subito è stato tutto più facile ma abbiamo avuto rispetto per l’avversario. Siamo stati bravi. Non abbiamo concesso nemmeno gol.”

La prestazione della retroguardia bianconera è stata ineccepibile. Nulla da dire in fase difensiva perché gli svizzeri hanno attaccato davvero poco. In fase di costruzione, però, sono stati indispensabili per la manovra juventina sempre veloce, fatta di palleggio e mai banale. Lo stesso Benatia ha esaltato a fine gara particolarmente la qualità di Bonucci

“Sappiamo le qualità di Leo quando ha palla al piede cerca di fare sempre la differenza. Se non c’è lui, c’è Mira davanti che può fare questo gioco. E per noi è molto importante!” 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Antonio Rinaldi

Ci sono pochi punti fermi nella mia vita. Uno di questi è la Juventus.

GUARDA ANCHE

(VIDEO) – Bonucci carica da Champions

Facebook Twitter WhatsApp Telegram   Leonardo Bonucci ai microfoni di Skysport dopo la vittoria in …