Home / CALCIOMERCATO / Milinkovic-Juventus: pista impraticabile?
Milinkovic-Savic
Milinkovic-Savic

Milinkovic-Juventus: pista impraticabile?

Si lavora per piazzare un ultimo colpo. Magari a centrocampo. Il nome è caldo è quello di Milinkovic-Savic, anche se… 

Milinkovic-Juventus: pista impraticabile?

“Se va via Pjanic, o Milinkovic-Savic o Pogba!” E’ questa la promessa fatta dalla società bianconera. Il rinnovo del bosniaco tarda ad arrivare perché le pretese del suo procuratore (Falli Ramadani, ndr) sono alte. L’agente del giocatore e, ovviamente lo stesso Pjanic, chiedono un ingaggio che porti il regista juventino ad essere un vero e proprio top player: circa sei milioni di euro più bonus. L’intenzione della Juventus è quella di adeguare e accontentare le richieste del calciatore. Ma qualora la corda si iniziasse a tirare troppo, allora gli scenari potrebbero cambiare. 

Il mercato in Inghilterra chiude nella giornata di domani e appare improbabile (per non dire impossibile) che qualche squadra inglese interessata a Miralem si possa presentare con un’offerta da far leccare i baffi a Marotta e Paratici. Ma attenzione a quello che potrebbe accadere in casa Real! Luka Modric potrebbe seriamente approdare all’Inter perché, come riferito da Tuttomercatoweb, tra il club e il giocatore ci sarebbe già un accordo totale. Adesso resta da convincere Florentino Perez con il quale il croato dovrebbe avere un confronto nei prossimi giorni. L’identikit individuato dal Real Madrid per sostituire Modric sarebbe proprio Pjanic. Gli spagnoli, con i 100 milioni di euro incassati dalla stessa Juve per CR7 più l’eventuale denaro fresco derivante dalla cessione di Modric, potrebbero bussare alla porta della Vecchia Signora e presentare un’offerta irrinunciabile. 

A quel punto la Juventus si potrebbe fiondare su Pogba (perché in Premier chiude solo il mercato in entrata domani ma non quello in uscita) oppure su Milinkovic-Savic. Il centrocampo bianconero cambierebbe così volto: molta più fisicità che piace tanto ad Allegri, meno qualità nel palleggio e del gioco in mezzo al campo che verrebbe comunque colmata da Leonardo Bonucci molto bravo a far partire l’azione da dietro. L’ostacolo sarebbe rappresentato da Claudio Lotito da sempre osso duro sul mercato. Intervistato dal Corriere della Sera, il presidente della Lazio ha commentato la situazione inerente al proprio tesserato: 

“Finora nessuno si è fatto avanti: non mi sono arrivate offerte ufficiali né dal Milan, né dalla Juve e tanto meno dal Real Madrid o dallo United. Di certo non spingo per venderlo, ma se lei mi chiede quanto vale allora le ricordo che lo scorso anno, il 29 agosto, rifiutai un’offerta da 110 milioni di euro. A quanto è stato venduto Pogba al Manchester? 105 più cinque? E allora Milinkovic vale di più, perché è molto più chiaro.”

Se Pjanic dovesse decidere di abbandonare la causa bianconera, la Juventus sarebbe disposta a spendere così tanto per Milinkovic-Savic? Vedremo gli sviluppi attorno a questo interessantissimo “valzer a centrocampo”… 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Antonio Rinaldi

Ci sono pochi punti fermi nella mia vita. Uno di questi è la Juventus.

GUARDA ANCHE

Medhi Benatia

Benatia: “Come siamo stati? Perfetti!”

Facebook Twitter WhatsApp Telegram La Juventus vince contro lo Young Boys e lo fa offrendo …