Home / CALCIOMERCATO / Pjanic, si avvicina il rinnovo?!

Pjanic, si avvicina il rinnovo?!

Come riporta Gazzetta dello Sport, nella giornata di ieri si sarebbero incontrati Pjanic e il suo procuratore.

PJANIC BIANCONERO: “Il rinnovo si farà?!”

All’inizio del calciomercato sembrava ormai destinato a partire. Si dava per certo ormai l’arrivo di Milinkovic immediatamente dopo la partenza di Miralem destinazione City o altre big spagnole ed inglesi. Lo scossone di Ronaldo ha pero ribaltato tutte le carte in tavola, spostando Pjanic dall’attenzione dei media europei. Il mercato non è però ancora stato chiuso, per questo dobbiamo rimanere vigili sulla situazione.

Come riportato da Gazzetta dello Sport, Miralem Pjanic proprio ieri avrebbe incontrato il suo procuratore. Trovare un accordo non dovrebbe essere complicato, anche perchè la stessa Juventus è intenzionata ad adeguare il contratto di Miralem. Si tratterebbe di un contratto fino al 2022/23 che passerebbe da 4,5 milioni annui fino a 6, cifra individuata per accontentare il bosniaco.

Eventuali problemi sulla permanenza deriverebbero semmai da offerte stratosferiche per il suo cartellino. Le cosiddette offerte irrinunciabili di PSG o United qualora dovesse partir Pogba. La Juventus però non sembra intenzionata a vendere, a maggior ragione senza avere una valida alternativa pronta. Per questo la richiesta di 100 milioni rimane fissa per Pjanic, cifra a cui per ora nessuno pare essersi avvicinato.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Lorenzo Di Stefano

Studente di Mass Media e Politica all'Università di Bologna, prestato al mondo del pallone, Romagnolo di sangue, ma Juventino nel cuore! Sono qui per portare le notizie più interessanti e le analisi più roboanti a casa di ogni juventino medio. Il mio calciatore preferito è ovviamente ADP, il gol che sogno la notte ? La doppietta al Bernabeu. - juventinomedio -

GUARDA ANCHE

quanto

Si sblocca Dybala! Juve: 2-0 al Bologna, sabato arriva il Napoli

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Partita mai in discussione per gli uomini di Allegri che la …