Home / NEWS / Il biografo racconta CR7

Il biografo racconta CR7

In una intervista il biografo ufficiale di Cristiano Ronaldo ha svelato le ragioni del suo arrivo a Torino.

IL BIOGRAFO DI CR7: “Alla Juve per amore!”

Si chiama Guillem Balague ed è il biografo che negli ultimi anni ha affiancato Cristiano Ronaldo nel racconto della sua storia da campione. Intervistato da Tuttosport ha raccontato il perchè della rottura con Florentino Pèrez e le motivazioni che lo hanno spinto a scegliere la Juventus.

Ronaldo ha scelto la Juve per ritrovare quell’amore che non sentiva più a Madrid, amore e devozione sono elementi essenziali per lui.Ronaldo è una macchina da guerra, ma dietro quel guscio nasconde fragilità e voglia di stabilità. – poi i guai con la presidenza blancos – Con Florentino Perez si era rotto qualcosa, molte sono state le situazioni che lo hanno spinto a prendere questa decisione. Innanzitutto il nodo relativo al rinnovo, quando il presidente alla minaccia di Ronaldo di andare via, rispose di volere tanti soldi per poter comprare Messi. Anche la questione con il fisco ha avuto il suo peso, Cristiano si è sentito indifeso, è come se il Real gli avesse detto: “Sono problemi tuoi, cosa possiamo farci noi…”.

Il biografo Balague ha poi voluto motivare e rassicurare i tifosi juventini riguardo l’intensità applicata da Cristiano:

“Avrà un impatto terrificante sull’ambiente Juventus, i suoi compagni non potranno rimanere insensibili al suo modo di lavorare. Sarà un esempio da seguire Cristiano. Il problema semmai sarà per i preparatori atletici. Quando ho intervistato i collaboratori di Ferguson, mi dicevano che ogni giorno dovevano preparare qualcosa di diverso per Cristiano. E’ stato il periodo più duro per loro ma anche il più gratificante, perché poi gli effetti del lavoro si vedono in campo.  Lui tende a gestirsi ad inizio stagione, per poi dare il meglio nel finale quando si vincono i trofei. Non avrà problemi a segnare 30 gol anche in Italia.”

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Lorenzo Di Stefano

Studente di Mass Media e Politica all'Università di Bologna, prestato al mondo del pallone, Romagnolo di sangue, ma Juventino nel cuore! Sono qui per portare le notizie più interessanti e le analisi più roboanti a casa di ogni juventino medio. Il mio calciatore preferito è ovviamente ADP, il gol che sogno la notte ? La doppietta al Bernabeu. - juventinomedio -

GUARDA ANCHE

Massimiliano Allegri

Allegri: “Se vogliamo continuare a vincere…”

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Nella giornata di ieri, Massimiliano Allegri di ritorno dalla tournée americana …