Home / CALCIOMERCATO / Marotta e la giocata da campione!

Marotta e la giocata da campione!

Svelato l’arcano ecco che Marotta ci racconta i retroscena dell’operazione più grande del mercato calcistico.

MAROTTA RACCONTA RONALDO: “Sono felice, sono davvero molto felice..”

Beppe Marotta ha rotto il silenzio. A dire il vero è stato il Real Madrid a rompere i silenzio, con un post lunghissimo sui suoi social network. Quel post ha ufficialmente sdoganato cr7, esplicitando in modo chiaro che l’accordo era avvenuto con la Juventus.

Ma ci sono più elementi che hanno portato a questo felice epilogo. Come ha detto Marotta è stato un grandissimo  gioco di squadra:

“Sono felice, davvero molto felice – ha ammesso il dirigente bianconero – Ma è stato soprattutto un lavoro di squadra. I protagonisti di questa storica operazione sono il giocatore e gli azionisti. Infatti è stato proprio Cristiano Ronaldo il primo a crederci fin dall’inizio. Il primo a lanciare l’operazione. Lui ha scelto la Juve In quel momento abbiamo capito che potevamo cogliere questa opportunità, e gli azionisti hanno deciso di sostenere l’impresa. E’ stato un grande gioco di squadra.”

In pratica a Juventus si è trovata Ronaldo sotto casa a suonare il campanello per chiedere di entrare. Certo forse il paragone non regge, ma il fatto che lui abbia scelto il bianconero prima di tutto e tutti, è sicuramente un grandissimo motivo di orgoglio. Un motivo per essere fieri degli anni passati, anche quelli difficili. Ma ora come una volta siamo tra i più ambiti. E  come la Juventus lo sarà i campionato italiano.

“Vogliamo esprimere la massima soddisfazione e felicità per Cristiano e la sua scelta di andare alla Juve – ha affermato Mendes, che proprio a detta di Marotta è stato l’uomo chiave avvicinato sempre di più durante l’acquisto di Cancelo – Cristiano è molto felice di poter giocare per uno dei club più importanti del mondo, ha già deciso dove vivrà, è un bellissimo attico in centro a Torino.”

 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Lorenzo Di Stefano

Studente di Mass Media e Politica all'Università di Bologna, prestato al mondo del pallone, Romagnolo di sangue, ma Juventino nel cuore! Sono qui per portare le notizie più interessanti e le analisi più roboanti a casa di ogni juventino medio. Il mio calciatore preferito è ovviamente ADP, il gol che sogno la notte ? La doppietta al Bernabeu. - juventinomedio -

GUARDA ANCHE

Allegri: “A Ronaldo manca solo il gol”

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Una Juventus convincente doma una Lazio volitiva ma nulla più. Ancora …