Home / NEWS / INTERVISTE / Juve: e sono 13!
dopo
Max Allegri

Juve: e sono 13!

La Juventus vince la sua Coppa Italia numero 13 in una partita dal risultato senza storia. Annichilito un Milan volenteroso ma inferiore dal punto di vista tecnico. Mattatore ancora Douglas Costa.

La Juve alza la 13a! Allegri: “Siamo straordinari”

Non c’è stata storia nella finale di Coppa Italia 2017/18. La Juventus asfalta il Milan e mette in bacheca il primo trofeo stagionale, nell’attesa di issare nuovamente il tricolore (la matematica dovrebbe sancirlo domenica).

La squadra di Gattuso regge un tempo, trovando una Juve accorta e attendista. Poche emozioni e tanti sbadigli. Niente a che vedere con la seconda frazione di gara: i bianconeri partono forte e al 56° Benatia insacca da calcio d’angolo. E’ il vantaggio che apre letteralmente una voragine nella difesa milanista. Passano appena cinque minuti e Douglas Costa orienta in modo deciso la coppa verso Torino: assist di Cuadrado e sinistro del brasiliano da fuori area nell’angolino. Due a zero e il Milan crolla.

Da questo momento in poi è solo un monologo a tinte bianconere. Benatia, ancora da calcio d’angolo, e Kalinic – nella porta sbagliata – mettono una pietra tombale sulla finale tecnicamente più squilibrata degli ultimi anni.

Allegri davanti ai microfoni di RaiSport ha detto:

E’ il primo trofeo stagionale. I ragazzi hanno fatto una gara straordinaria, meritando la vittoria. Gara di spessori tecnici e morali, si dovevano regalare una serata così dopo averne date tante ai tifosi. Devono festeggiare, quando giocano seriamente diventa dura per tutti.

Sulla partita:

Le partite vanno lette con calma. Il primo tempo era bloccato, pochi spazi. Poi si sono aperti…

La Juventus farà ritorno a Torino per preparare la trasferta di domenica con la Roma. Manca un solo punto agli uomini di Allegri per la matematica certezza del settimo titolo consecutivo. E siamo sicuri che dopo la vittoria schiacciante di stasera l’Olimpico sarà certamente meno ostico.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Davide Petiva

GUARDA ANCHE

VIDEO – Auriemma maledice Simeone!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Eccola prontamente che arriva, la sconfitta di Firenze, per mano di …