Home / NEWS / INTERVISTE / Dybala: “Partita sofferta, ma portiamo a casa una vittoria importante!”
Paulo Dybala
Paulo Dybala

Dybala: “Partita sofferta, ma portiamo a casa una vittoria importante!”

La Juventus soffre il caldo di Benevento ma vince e porta a casa tre punti pesanti che le consentono di allungare sul Napoli. Mattatore indiscusso del match è certamente Paulo Dybala, autore di una splendida tripletta!

Dybala: “Partita sofferta, ma portiamo a casa una vittoria importante!”

Poteva rivelarsi una partita trappola. Simile a quella contro la Spal prima della sosta. E per certi versi lo è stata. La Juventus parte forte, vogliosa di fare risultato e di levarsi via le scorie della brutta sconfitta contro il Real Madrid in settimana. Al 16′ Dybala si inventa un gol straordinario, Puggioni rimane inchiodato sulla linea di porta e non può far altro che guardare la sfera insaccarsi alle sue spalle. La reazione del Benevento è immediata: Diabaté trova una rete storica, complice la dormita difensiva bianconera. Il secondo tempo si conclude con il vantaggio juventino firmato ancora da Paulo Dybala su rigore assegnato dopo la consultazione con il VAR.

La seconda frazione di gioco vede gli stregoni pareggiare nuovamente su calcio d’angolo. Il marcatore è nuovamente il centravanti Diabaté. Allegri tenta il tutto per tutto inserendo anche Higuain. Ed è proprio l’argentino a procurarsi il penalty sul quale si presenta per la seconda volta La Joya che non sbaglia. E’ 2-3. Il gol finale è realizzato da Douglas Costa, anch’egli partito dalla panchina che decide di fare qualcosa di pazzesco: parte dall’esterno, salta due avversari e infila l’estremo difensore avversario con una rete bellissima!

Il “Man of the Match” è ovviamente lui, Paulo Dybala che ha anche il merito di portarsi il pallone a casa dopo la tripletta realizzata:

“Bella soddisfazione,  sono contento che la squadra ha vinto dopo una gara messa  in lodo difficile. Rigore? Io penso di fare bene sbagliare un rigore non è bello. Sono contento per la squadra io penso che più che al contraccolpo oggi abbiamo avuto difficoltà per colpa di un avversario, non era facile e merita altra classica. abbiamo sofferto un po’.”

Sul ritorno di Champions, la Juventus è chiamata all’impresa e Paulo non ci sarà a causa dell’espulsione: 

“Ci crediamo, i miei compagni sono uomini che non si arrendono mai. Siamo convinti di poter fare risultato, altrimenti non andremmo neanche”.

ECCO IL VIDEO:

 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Antonio Rinaldi

Ci sono pochi punti fermi nella mia vita. Uno di questi è la Juventus.

GUARDA ANCHE

(VIDEO) – Bonucci carica da Champions

Facebook Twitter WhatsApp Telegram   Leonardo Bonucci ai microfoni di Skysport dopo la vittoria in …