Home / NEWS / INTERVISTE / La Spal blocca la Juve: 0-0
Massimiliano Allegri dopo la sfida al vertice con l'Inter.

La Spal blocca la Juve: 0-0

Un’agguerrita Spal riesce a mantenere le reti inviolate contro una Juventus stanca e poco brillante. Si fa male Chiellini, ora si complica il finale di stagione.

Allegri: “La Spal”

A Ferrara Massimiliano Allegri rispolvera il 4-2-3-1 in vista del Real Madrid, laddove dovrà fare a meno di Pjanic a centrocampo. La Spal si dimostra tutt’altro che una vittima sacrificale e gioca una partita intera col coltello tra i denti. Reattiva, solida, fallosa se necessario. E porta a casa un meritato pareggio ai danni di una Juventus opaca e imprecisa negli ultimi 30 metri.

Il primo tempo fila via con una sola conclusione pericolosa per i bianconeri: punizione di Dybala vicina all’incrocio. La seconda metà di gioco vede la Juventus condurre le trame che puntualmente si infrangono contro la difesa dei ferraresi e la Spal che sfrutta le ripartenze. Lo scouting alla fine recita: 12-3 i tiri in porta per Madama, ma solo 3 diretti nello specchio della porta. Troppo poco. E a complicare il quadro è l’uscita, per risentimento muscolare, di Chiellini all’81esimo. Col Real Madrid la Juventus dovrà fare a meno già di Pjanic e Benatia, squalificati.

Allegri, davanti ai microfoni di Premium:

Deluso? No. La Spal ci ha aggredito e ha fatto una partita di lotta cattiva, spezzando il gioco con tanti falli. Noi venivamo da una serie di vittorie, ma la cosa positiva è che non abbiamo preso gol e abbiamo ancora 5 punti di vantaggio sul Napoli. Il calcio è questo, dobbiamo pensare alle partite che verranno come a Benevento e a Crotone. Loro si giocano tutto per la salvezza, servirà un’energia mentale diversa.

Siamo in testa alla classifica e andiamo avanti, ora la squadra ha bisogno di riposare e la sosta arriva nel momento giusto. Anche perché non avevamo tante soluzioni alternative in avanti, visti gli infortuni di Cuadrado e Bernardeschi.

Chiellini è affaticato, bisogna aspettare gli esami per stabilire cos’ha di preciso. Non so se andrà in Nazionale”.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Davide Petiva

GUARDA ANCHE

Marotta e la giocata da campione!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Svelato l’arcano ecco che Marotta ci racconta i retroscena dell’operazione più …