Home / NEWS / INTERVISTE / VIDEO – Allegri post Juve-Atalanta: “Essere a +4 è fondamentale!”
giornalista di mediaset
Massimiliano Allegri

VIDEO – Allegri post Juve-Atalanta: “Essere a +4 è fondamentale!”

I bianconeri vincono anche contro l’Atalanta e si portano a +4 sul Napoli. Partita mai in discussione per gli uomini di Allegri.

Allegri: “Essere a +4 è fondamentale per le prossime partite”

La Juventus mette in fila la dodicesima vittoria consecutiva in campionato, la nona senza subire gol. Lo scouting della gara parla chiaro: quattro tiri a zero per la Juve nello specchio, Atalanta mai davvero pericolosa dalle parti di Buffon.

I bergamaschi si presentavano all’Allianz Stadium imbattuti in trasferta da 7 partite (5 vittorie e 2 pareggi). L’illusione di strappare almeno un punto dura neanche mezzora: accelerazione in contropiede di Douglas Costa, assist per Higuain che non sbaglia. La Juventus prende coraggio e sfiora il raddoppio in diverse occasioni con Dybala (mandato a rete dal Pipita) e con l’ala brasiliana formato turbo.  Il gol della sicurezza arriva al minuto 81: Higuain, ancora in versione assist-man, riceve palla da Dybala a centro area e serve Matuidi completamente smarcato. Due a zero e +4 sul Napoli che ora non dovrà sbagliare un solo colpo per restare in scia.

Ai microfoni di Sky Allegri ha detto:

Siamo nella fase decisiva della stagione. L’obiettivo della società era lottare su tutti i fronti in primavera. Tentativo di allungo? Non possiamo permetterci passi falsi, abbiamo giocato tante partite, tutti hanno un obiettivo comune di vincere il settimo scudetto, grande Champions e Coppa Italia. Non bisogna pensare di aver risolto la pratica scudetto, bisogna andare in risparmio energetico per alcune gare.

Su Dybala:

Una buona partita, sta crescendo anche fisicamente.

Sui sorteggi di Champions:

Io eviterei il Barcellona perché vorrei un anno di riposo per loro, dopo otto anni ora basta! L’altra che eviterei è il Real Madrid, credo sia nettamente favorita in Champions perché dopo 3 mesi di vacanza ora stanno giocando seriamente. I miei complimenti alla Roma. Sento denigrare il calcio italiano, ma ha una sua cultura e tradizione, bisogna avere rispetto.

VIDEO DELL’INTERVISTA:

http://dai.ly/x6gaxjs

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Davide Petiva

GUARDA ANCHE

BENEVENTO – JUVENTUS LINK

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Ecco dove poter vedere il match di campionato dove la Juventus …