Home / NEWS / INTERVISTE / Marchisio torna titolare!
Db Torino 01/12/2012 - campionato di calcio serie A / Juventus-Torino / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Claudio Marchisio

Marchisio torna titolare!

Dopo il grave infortunio di Domenica scorsa per Matuidi ora Marchisio potrebbe tornare titolare. Ecco cosa ha detto in una lunga intervista a Sky Sport.

MARCHISIO TITOLARE: “Non giocavo da un mesetto. Ora mi sento bene!”

Il Principino non sta per nulla vivendo un bel periodo. I lunghi e continui stop lo hanno portato ad un difetto di continuità, finendo piano piano nel per perdere la maglia da titolare. Le voci di un suo addio a fine stagione, direzione USA, sembrano ancora forti. Per ora però l’obbiettivo di Marchisio sembra solo il bianconero, come d’altronde ogni giorno passato della sua vita.

“Ora mi sento bene – ha dichiarato Claudio dopo la partita col Sassuolo – non giocavo da un mesetto e contro il Sassuolo sono entrato in campo senza neanche scaldarmi, ma ora sono di nuovo a disposizione del mister. Toccherà a me continuare ad allenarmi come ho sempre fatto e con la determinazione di sempre, per riuscire ad avere le mie possibilità. Cominciamo ad entrare nel periodo più cald0 della stagione, ma dobbiamo pensare partita dopo partita perché non possiamo permetterci di sbagliare.”

Marchisio sembra quindi sereno sul proseguo della stagione. Soprattutto sembra carico per un nuovo ruolo da protagonista nella sua Juve, successivo all’infortunio di Blaise Matuidi. Claudio si farà come sempre trovare pronto, sperando che acquisti sempre più fiducia sul campo da gioco. Marchisio ha poi parlato dell’amico capitano di club e nazionale.

Gigi è determinato. L’infortunio non ci voleva e non ci si aspettava che fosse così lungo, ma è tornato subito e benissimo. – Claudio parlando di Buffon ha poi fatto riferimento anche al suo personale futuro alla JuventusGigi è un esempio per tutti in quanto a determinazione, ce lo insegna tutti i giorni. Non è mai stanco di vincere e raggiungere obiettivi. Ho un contratto di due anni e mezzo con la Juve e mi interessa soltanto stare bene e dare una mano ai compagni. Nel calcio non si può mai sapere, ma anche se dovesse succedere qualcosa mai e poi mai indosserei la maglia di un’altra squadra italiana.”

 

 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Lorenzo Di Stefano

Studente di Mass Media e Politica all'Università di Bologna, prestato al mondo del pallone, Romagnolo di sangue, ma Juventino nel cuore! Sono qui per portare le notizie più interessanti e le analisi più roboanti a casa di ogni juventino medio. Il mio calciatore preferito è ovviamente ADP, il gol che sogno la notte ? La doppietta al Bernabeu. - juventinomedio -

GUARDA ANCHE

Medhi Benatia

Benatia: “Come siamo stati? Perfetti!”

Facebook Twitter WhatsApp Telegram La Juventus vince contro lo Young Boys e lo fa offrendo …