Home / CURIOSITA' / Il giorno dell’anno più atteso da Gigi Simoni
giorno
Gigi Simoni

Il giorno dell’anno più atteso da Gigi Simoni

Come nei migliori film horror, l’ex tecnico nerazzurro riappare puntualmente qualche giorno prima dell’atteso match con le sue esilaranti teorie.

Il giorno dell’anno più atteso da Gigi Simoni

“Ogn’anno, il due novembre, c’è l’usanza per i defunti andare al Cimitero. Ognuno ll’adda fa’ chesta crianza; ognuno adda tené chistu penziero.” Chiedo pubblicamente scusa al grande Totò per averlo scomodato, ma la sua grande poesia era il miglior modo per iniziare questo articolo.

Il pensiero di Gigi Simoni non è legato ad una data precisa, ma si adatta ogni anno a quella sancita dal calendario di Serie A. Così, come d’incanto, esce dal suo perenne letargo e ci delizia con una massima che non può passare inosservata. 

Sono molto contento del VAR. Ci fosse stato ai miei tempi avremmo potuto vincere qualcosa in più. Il nostro campionato fu falsato, assieme ad un altro paio di quelli successivi. Non a caso la Juve venne punita nel 2006: non mi sto inventando nulla.

L’ennesima puntualissima menata di un allenatore che di vincente non ha proprio nulla e che si appiglierà in eterno a quell’evento, visto e rivisto negli anni. E’ un pò l’indole di tutti gli interisti guardare al passato, non di certo un fatto isolato.

La Juve è diventata meno brava rispetto agli ultimi anni, e le altre si sono rinforzate passando ad un livello superiore. L’Inter è un’ottima squadra, ma per giudicarla bisogna aspettare a vedere se avrà continuità. Ha una rosa molto forte, Spalletti è un condottiero. La diversità che c’era con la Juve è sparita. 

Dopo il Napoli, ecco che anche i nerazzurri, con Simoni in testa, son pronti a festeggiare uno Scudetto nel bel mezzo della stagione. Niente di inusuale per chi è riuscito ad appropriarsi di un titolo pur essendo arrivato terzo in campionato. Non ci stupiamo più di nulla ormai e attendiamo con trepidazione il sabato, per ribadire ancora una volta qual è la differenza tra noi e loro.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Ernesto Menegatti

Juventino da sempre, attento al mercato e appassionato di sport. Seguo con interesse moltissimi campionati, anche i più sconosciuti. Allergico alle acciughe ambrate, al buonismo spicciolo e alla scienza innata.

GUARDA ANCHE

allegri

VIDEO – La conferenza di Allegri pre Juve-Inter

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Massimiliano Allegri ha presentato in conferenza il prestigioso derby d’Italia, a …