Home / NEWS / INTERVISTE / Sacchi bordata alla Juve!
sacchi
Arrigo Sacchi

Sacchi bordata alla Juve!

Arrigo Sacchi, ex allenatore di Milan Italia, non si è risparmiato sui bianconeri, dopo la gara di Napoli non ha perso l’occasione per stare zitto.

Sacchi bordata alla Juve!

Da sempre un appassionato del bel gioco, da sempre un’esteta del calcio. Arrigo Sacchi definito da molti uno dei vati del calcio italiano. Tra gli anni 80-90 portò in Italia una grande innovazione. Il suo calcio colpì gli italiani e poi anche l’Europa e il mondo. Ma con un Milan fatto di grandi calciatori fu tutto più facile.

Dopo l’esperienza in rossonero però poche luci. Da C.T. della nazionale non riuscì a vincere nulla. Questo già allora dimostrò che il bel gioco non basta per vincere. Ma a Sacchi delle vittorie non è mai interessato molto, anzi. Spesso ha sempre dichiarato di preferire il bel gioco e le squadre spettacolari. Spesso ha ammirato il grande Barcellona, o la grande Spagna, per poi arrivare al Napoli.

Beh passare dal Barcellona al Napoli ci vuole molto. Ma Arrigo è un temerario che ama l’attacco e ama attaccare. Per l’ennesima volta ha attaccato la Juve con parole grosse. Dopo la vittoria dei bianconeri a Napoli, l’ex allenatore non si è risparmiato. Ha criticato la squadra di Allegri, mentre ha elogiato la squadra di Sarri.

Ha dichiarato che la Juve ha una rosa di 450 milioni. Mentre il Napoli arriva appena a 180 milioni. Questo uno dei motivi della sconfitta dei partenopei secondo lui. Poi ha dichiarato che la Juve ha offerto un brutto spettacolo. Segnando nei primi 15 minuti e poi chiudendosi in difesa. Mentre ha ammirato la caparbietà del Napoli che ha attaccato.

Sacchi poi ha anche aggiunto altro:

“La Juve ha tutto per diventare una grande squadra, tuttavia la sua ascesa diventa complicata se per 70 minuti lascia giocare esclusivamente gli avversari. In Spagna una vittoria come quella della Juve non sarebbe celebrata.”

 L’ennesimo attacco di Arrigo, contro la Juve e la scuola bianconera. L’ennesimo attacco contro chi vince da 6 anni consecutivi. L’invidia continua a fare brutti scherzi. Come il bel gioco che continua a fare scherzi e non fa vincere nulla.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Gianluca Di Francesco

GUARDA ANCHE

Clamoroso a Nyon, ecco i sorteggi di Champions League

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Si sono conclusi da poco, a Nyon, i sorteggi di UEFA …