Home / NEWS / INTERVISTE / Barcellona – Juventus: parola alla difesa
difesa
Barzagli e Benatia a Villa Perosa

Barcellona – Juventus: parola alla difesa

Due pilastri della difesa juventina parlano prima dell’esordio in Champions League

La difesa è pronta alla sfida

In un’intervista rilasciata a Mediaset, Andrea Barzagli parla dell’imminente partita contro il Barcellona.

Una partita di grande fascino, importante perché ci sono tre punti in palio per il girone. Sarà importante approcciare bene il match, sapendo che è sempre una sfida di altissima qualità e intensità.
Barcellona meno forte senza Neymar?
Il Barcellona rimane una squadra tra le più forti al mondo, ha ancora grandi campioni. Ne ha perso uno sicuramente di grande qualità ma ne ha tanti altri.
La Juve ha un Dybala in più?
Non è che abbia un Dybala in più. Paulo ogni anno cresce; è un ragazzo di grande talento che ha voglia di arrivare sempre più in alto. Questo ci fa piacere e ci dà una grande mano.

Anche Mehdi Benatia ha detto la sua in una dichiarazione a Tuttosport

Sappiamo che ci sarà da soffrire, a Barcellona non è mai facile. Ma sappiamo anche che nella Juve c’è la qualità necessaria per metterli in difficoltà. Anche loro hanno perso giocatori importanti, però è meglio giocarla ora e non fra due mesi.
Noi non abbiamo mai avuto timore di nessuno. Loro vanno rispettati perché in quello stadio sono capaci di fare grandi cose. Ma paura mai, siamo la Juve.
Metto la firma sul pari? La Juve gioca per vincere, ma è chiaro che pareggiare la prima partita del girone a Barcellona non sarebbe una vergogna.

Giocatori bianconeri ben motivati ma anche consapevoli che al Nou Camp non sarà una passeggiata.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su Roberto Mazzoni

Reggiano, ingegnere, juventino da sempre, cerco di collegare il cervello quando parlo e scrivo

GUARDA ANCHE

joya

Una “Joya” dentro e fuori dal campo.

La Joya, felicissimo per le sue ultime prestazioni, svela qualche curioso aneddoto ai microfoni di …