Home / NEWS / Generali / Incredibile innovazione targata Juventus: scoprite con noi di cosa si tratta

Incredibile innovazione targata Juventus: scoprite con noi di cosa si tratta

Apre oggi il centro commerciale targato Juventus. Un’altro passo in avanti rispetto a tutto il resto del movimento calcistico italiano.

Filosofia Juve: “Sempre avanti.”

Il 7 Settembre 2017 verrà ricordato come una data storica nella storia del merchandising targato Juventus.

Apre oggi infatti il centro commerciale Mondo Juve, il più grande del Piemonte, destinato a diventare il più grande d’ Italia grazie ai suoi 40 mila mq e 100 negozi.

Il nuovo centro, si prospetta, avrà un fatturato da 7 milioni di euro l’anno ed ha portato alla creazione di ben mille posti di lavoro, in risposta anche alla crisi economica che ha colpito il nostro paese ormai da 9 anni.

La Juve si pone così ormai sempre più all’ avanguardia in quel settore, il marketing e la valorizzazione del marchio, che in Europa permette alle grandi del calcio di aumentare sempre più i propri introiti e puntare , senza eccessivi problemi, ad acquisti top che per ora, il nostro calcio non può ancora permettersi.

La società bianconera, dopo anni di successi che l’hanno riportata a ricoprire un ruolo primario nel gota del calcio ed ancor di più dopo l’ elezione alla presidenza dell’ECA di Andrea Agnelli, sviluppa un’ altra sensazionale idea di crecita e sviluppo che la pone sempre più in cima rispetto a tutte le altre società italiane.

Insieme allo Juventus Stadium ed alla Continassa, il centro commerciale Mondo Juve, vuole rappresentare un modello per tutti i club italiani , sensibilizzandoli sempre di più ad investire in questo tipo di risorse che nel calcio di oggi sono essenziali per lo sviluppo del proprio club.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

milioni

Quando neanche 38 milioni di buoni motivi bastano per essere felici

L’argentino, nonostante i fior di milioni previsti dal suo contratto, ha da tempo manifestato la …