Home / NEWS / Generali / Il secondo acquisto di Marotta è Marko Pjaca: il croato vuole stupire
croato
Il croato Marco Pjaca è pronto ad essere la scommessa del 2017.

Il secondo acquisto di Marotta è Marko Pjaca: il croato vuole stupire

Il ritorno del baby croato è vicinissimo: Marko Pjaca è pronto a ritornare abile ed arruolabile dopo tre mesi in infermeria. Allegri ci punta molto e strizza l’occhio al tridente: sarà la scommessa del 2017?

Il croato Mark0 Pjaca sarà l’acquisto in casa

Il ritorno del croato è vicinissimo e da domenica il suo secondo esordio (dopo quello di fine agosto a Roma contro la Lazio) è cosa assai probabile. Marko Pjaca vuole stupire tutto e tutti e conquistare definitivamente l’ambiente e quindi il mondo bianconero.

Il suo più grande estimatore è Massimiliano Allegri, che non vede l’ora di poter schierare il tridente di fantasia e di qualità, oppure il magico 4-2-3-1 con Cuadrado, Dybala e Pjaca dietro all’ariete Higuain. Tanta roba, direbbe il tecnico livornese.

Pjaca viene da un inizio di stagione piuttosto travagliato: poche apparizioni, molte delle quali a risultato già ampiamente arrotondato e pochi guizzi, con zero reti da contorno. Ma le sue qualità e le sue giocate le hanno potute ammirare tutti, compreso la dirigenza della Juventus, che mai e poi mai ha ritenuto “insufficiente” il suo acquisto.

Anzi i 23 milioni versati nelle casse della Dinamo Zagabria, potrebbero rivelarsi un affarone, alla luce dei complimenti e delle chiacchiere che si sentono sul suo conto. Pjaca è un fenomeno e alla Juventus potrebbe seguire le orme di Paul Pogba.

Il croato è un jolly offensivo e come tale può agire e svariare su tutto il reparto offensivo. Allegri fino ad ottobre, ovvero quando è stato a sua completa disposizione, puntava a farne di lui un perfetto alter-ego di Paulo Dybala.

Una classica seconda punta di fantasia da affiancare ad un centravanti più classico, come Mandzukic o il Pipita. Col passaggio (quasi) definitivo dal 3-5-2 al 4-3-1-2, Pjaca potrebbe agire anche da trequartista come da sostituto di Miralem Pjanic, oppure affiancare Dybala in un 4-3-2-1 dietro al nove di circostanza.

Il suo ritorno è il secondo acquisto del mercato invernale, dopo quello di Tomas Rincon dal Genoa. Pjaca andrà a rinforzare il reparto d’attacco, affiancando soprattutto Cuadrado come arma da partita in corsa, la classica variabile impazzita che fa molto piacere avere a disposizione per Allegri.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

milioni

Quando neanche 38 milioni di buoni motivi bastano per essere felici

L’argentino, nonostante i fior di milioni previsti dal suo contratto, ha da tempo manifestato la …