Home / NEWS / INTERVISTE / Allegri si sbilancia: “Sì, è l’uomo giusto”.
allegri
L'intervista a Massimiliano Allegri.

Allegri si sbilancia: “Sì, è l’uomo giusto”.

L’intervista ad Allegri, prima di concentrarsi sull primo obiettivo ufficiale dell’anno, su calciomercato, infortuni e Dybala. Il tecnico toscano rimugina un pò su ciò che è stato e ciò che sarà e sul fatto che la sua Juventus dovrà giocarsi il primo trofeo stagionale dopo appena 24 giorni di lavoro.

Allegri lascia importanti dichiarazioni sul fronte calciomercato!

Allegri ha voglia di tornare a parlare di calcio giocato ma per farlo dovrà aspettare sabato quando lì a Shangai, affronterà la Lazio. Avere un impegno così importante dopo appena 3 settimane di lavoro, non è l’ideale per chi vorrebbe riproporsi al top nel ricordo della scorsa strepitosa annata. Ma anche dopo appena 20 giorni, il tecnico toscano ha imparato a conoscere meglio l’acquisto più costoso del mercato:

Dybala è un ragazzo dalle qualità straordinarie, però deve fare il suo percorso di crescita. E’ il suo primo anno alla Juve, bisogna ambientarsi bene. Paulo è giovane, ma per le sue caratteristiche dietro le punte non può giocare”.

L’intervista prosegue non una frecciatina alla società, chiamata soprattutto dopo l’infortunio di Sami Khedira, a cercare sul mercato non solo un trequartista ma anche un centrocampista in grado di sostituire il tedesco:

“Di sicuro per poter giocare nella Juventus devi essere un calciatore di un certo livello. Non possiamo pensare che arrivino elementi che riducano il tasso tecnico della squadra, ma di giocatori in grado di alzarlo. Dopo la scorsa stagione, per restare lassù saranno i dettagli a fare la differenza. Mi riferisco a 1-2 giocatori nuovi, la società lo sa”.

Una richiesta soprattutto quella per il trequartista che va avanti da tempo. E Max dice la sua su chi vorrebbe in bianconero:

Draxler è molto più centrocampista, Goetze è più attaccante, sono molto diversi. Draxler è un calciatore giovane, dal grande futuro. Lo vedo più da mezz’ala, ultimamente ha giocato in mezzo al campo e in questo momento sarebbe perfetto per noi”.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

giornalista di mediaset

Pazza Juve: 3-2 all’Inter!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram A San Siro è andata in scena una partita pazza e …