Home / NEWS / INTERVISTE / Eriksson elogia la Juve!
Juve
L'ex allenatore della Lazio Eriksson

Eriksson elogia la Juve!

L’ex allenatore della Lazio parla della situazione della Juve, della finale di Shanghai e del calcio italiano.

Eriksson: “Juve strafavorita per la Supercoppa!”

L’attuale allenatore dello Shanghai East Asia F.C., mentre aspetta la sua ex squadra a Shanghai per la finale di Supercoppa, si lascia andare anche a qualche commento sulla squadra campione d’Italia. Le prime dichiarazioni sono di assoluto elogio nei confronti della Juventus che dopo anni di duro lavoro ha raggiunto un traguardo tanto inaspettato quanto meritato:

“Mi ha fatto un grandissimo piacere rivedere la Juve in finale di Champions League. Non succedeva da tanti anni, per il calcio italiano è un ottimo risultato.”

Nonostante la rivalità calcistica durante la carriera italiana, Eriksson mantiene una certa sportività, mostrando grande rispetto nei confronti della squadra che, con questo straordinario percorso, sta riportando “al top” il calcio italiano.

“Spero che i bianconeri non si fermino qui: sarebbe la dimostrazione perfetta, il segno tangibile che il vostro calcio sta tornando al top. Grazie a questa Juventus il traguardo non è lontano.”

Secondo l’ex allenatore laziale, dunque, l’Italia deve ringraziare i bianconeri per averci creduto e per aver lavorato così intensamente da far sentire anche in Europa la voce del tricolore. La conversazione ricade inevitabilmente sul mercato della Juve, ma, a quanto pare, quest’anno nessuno  ha voglia di sottovalutare le decisioni di una dirigenza che con i suoi colpacci ha più volte sorpreso tutti. Le partenze del Maestro, dell’Apache e del Guerriero non tranquillizzano proprio nessuno, anzi:

“Vero, ha venduto campioni di valore come Pirlo, Tevez e Vidal, però è rimasto Pogba e i nuovi arrivati sono garanzia assoluta di affidabilità.”

E’ il Polpo, dunque, che spaventa. Paul viene visto come il nuovo punto di riferimento della Vecchia Signora, colui in grado di non far sentire la mancanza delle perdite di spessore. Quanto alla finale di Supercoppa Eriksson non ha dubbi:

“La Lazio ha fatto molto bene negli ultimi anni, ma…la Juve è la super favorita”.

È esattamente questa “la brutta aria” di cui parlava Allegri qualche giorno fa, quella in cui ogni cosa sembra semplice e scontata, quella che teme possano respirare i suoi giocatori cullandosi sulle vittorie del passato e sui favori dei pronostici.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

giornalista di mediaset

Pazza Juve: 3-2 all’Inter!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram A San Siro è andata in scena una partita pazza e …