Home / NEWS / INTERVISTE / VIDEO – Zaza si presenta alla Juve, le sue parole!
Zaza
La conferenza di presentazione per Zaza.

VIDEO – Zaza si presenta alla Juve, le sue parole!

Simone Zaza è stato presentato poco fa  dalla Juventus con una conferenza stampa dedicata a lui. Sentiamo le sue parole.

Zaza si presenta alla Juve

La nuova Juventus targata Allegri prende forma dopo gli illustri addii di Tevez e Pirlo, ai quali a breve potrebbe aggiungersi quello di Vidal. Sono però arrivati importanti giocatori sul fronte offensivo: tra questi c’è Zaza, che dopo l’esplosione al Sassuolo è pronto al grande salto in bianconero.

Intervenuto in conferenza stampa, il centravanti italiano si è presentato ai nuovi tifosi mostrando tutto il suo entusiasmo:

“Mi sono trovato subito bene, in questi cinque giorni mi ha colpito l’organizzazione del club. E’ un salto che ho sempre desiderato, ogni calciatore punta ad arrivare in un grande club. Ora devo essere bravo a confermarmi, voglio diventare un top player” .

Nessun timore di perdere la maglia azzurra, Zaza affronta con grande carica l’agguerrita concorrenza del reparto avanzato bianconero:

“Sapevo che alla Juventus ci sarebbe stata una grande concorrenza, ma non mi spaventa. Sono pronto per dimostrare a tutti di poter essere all’altezza. Paura di perdere la Nazionale? La paura per me non c’entra con il calcio, che è solo divertimento. Non ho ancora parlato con Conte, ma credo che la cosa importante sia trovare spazio, per ora non mi sento nè titolare nè riserva”.

 

Durante la passata stagione Zaza ha vissuto un periodo difficile, ma il giocatore non attribuisce la flessione alle voci di mercato:

“Sicuramente sono partito molto bene ad inizio campionato, poi è vero ho avuto una flessione nel periodo da febbraio ad aprile, ma le voci di mercato non mi condizionavano. Era solo un momento di difficoltà, poi alla fine mi sono ripreso. Arrivo anticipato a Torino? Sono contento di essere rimasto al Sassuolo, mi è servito per crescere”.

Zaza vestirà la maglia numero 7, il giocatore ha motivato questa scelta:

Era libero ed è lo stesso numero che ho in Nazionale. Non ho mai avuto un solo idolo, mi piaceva molto Van Basten, ma ce ne sono molti altri che mi piacciono molto”.

Infine i ringraziamenti al Sassuolo, che hanno lanciato Zaza nel calcio che conta:

“Devo solo ringraziare il club neroverde, ho passato due anni splendidi. Sono in Serie A soltanto da due anni, prima nessuno mi conosceva, poi mi hanno dato fiducia”.

Ecco il VIDEO contenente le parole di Simone Zaza:


Altri articoli interessanti qui sotto:

su Luca Bernardini

Luca Bernardini, sono nato a Torino, il 15/01/1998. Nato con il DNA bianconero dentro, da piccolo mi innamorai di questa squadra grazie al Pinturicchio e ai suoi fantastici gol. La mia grande passione per questi colori sta crescendo in questi anni dove, quando riesco, sostengo la squadra direttamente dal vivo, attraverso lo stadio. Scrivere per la Juventus è uno dei miei hobby più interessanti.

GUARDA ANCHE

Juve, che fatica!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram La Juventus fatica ma porta a casa una vittoria preziosa contro …