Home / CALCIOMERCATO / Un bianconero chiama Ozil alla Juve!
Ozil
Il fantasista dei Gunners, Mesut Ozil.

Un bianconero chiama Ozil alla Juve!

In queste ultime ore sono in rialzo le quotazioni di Ozil, come nuovo trequartista e numero 10 della Juventus. Il tedesco è in rotta con i Gunners a causa del rapporto poco piacevole col tecnico, Arsène Wenger.

L’amicizia con un bianconero può spingere Ozil a Torino!

Un altro tedesco potrebbe aiutare la società bianconera ad accaparrarsi Mesut Ozil. Stiamo parlando del compagno di nazionale e amico Sami Khedira, nuovo centrocampista della Juventus. La società di Corso Galileo Ferraris, vuole mettere a segno un ultimo importante colpo per completare una rosa già abbastanza adeguata per tutte e tre le competizioni.

Certo che mettere le mani su un talento come Ozil, significa mettere in conto un grosso investimento e stando a quanto dichiarato poche settimane fa da Agnelli, la Juventus interverrà nuovamente sul mercato soltanto di fronte a buone occasioni. Il presidente quindi ha voluto mettere bene in chiaro, che un’operazione come quella del turco naturalizzato tedesco prenderà corpo soltanto dopo una cessione eccellente.

Una cessione eccellente, appunto. La Juventus accetterebbe di sedersi a un tavolo, se ricevesse un’offerta da 30, 35 milioni per Arturo: attorno al cileno mostra ben maggiore elasticità, rispetto ai ragionamenti disegnati attorno alla permanenza del Polpo. E nelle scorse settimane, attorno a Vidal, si era parlato di un ritorno di fiamma proprio dell’Arsenal di Wenger, anche sull’onda dell’entusiasmo di Sanchez: connazionale di Arturo, compagno di nazionale e suo caro amico. 

Vedremo quindi come si evolverà la faccenda. Khedira è una buona arma per la causa bianconera, senza contare la stima profonda che Allegri ripone in lui. Tutti questi dettagli aggiunti allo sponsor tecnico possono spingere davvero Mesut ad accettare un trasferimento a Torino.

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

Allegri: “A Ronaldo manca solo il gol”

Facebook Twitter WhatsApp Telegram Una Juventus convincente doma una Lazio volitiva ma nulla più. Ancora …