Home / CALCIOMERCATO / La situazione attaccanti: Tevez al Boca, ora si cerca l’intesa per una punta
intesa
L'esultanza di Tevez

La situazione attaccanti: Tevez al Boca, ora si cerca l’intesa per una punta

La Juventus continua le manovre per completare la rosa per la prossima stagione, cercando di regalare a Massimiliano Allegri una squadra ancora più forte di quella dello scorso anno. Grandi manovre in attacco!

La Juve cerca l’intesa per un baby italiano

E’ ufficialmente iniziato il post Tevez: l’incontro di ieri tra Juventus e Boca ha chiarito del tutto la situazione dell’Apache, sancendo il ritorno dell’argentino alla Bombonera. E così, dopo quasi 50 gol in due stagioni, i bianconeri salutano il loro gioiello ed avranno in prestito il giovanissimo Vadalà, considerato dai media il ‘nuovo Messi’. Ancora da decidere il conguaglio economico: la richiesta iniziale era di 6,5 milioni, ma la sensazione è che si potrebbe ammortizzare notevolmente la cifra facendo leva sulla volontà del calciatore.

E così, perso ufficialmente Tevez, parte la caccia al sostituto: c’è chi dice che sia Paulo Dybala, acquistato per quasi 40 milioni dal Palermo, c’è chi invece pensa che la Juventus debba tornare forte sul mercato. Circolano sempre più insistentemente i ‘soliti’ nomi. Jovetic, Oscar come trequartista (che giocherebbe ‘alla Tevez‘), Salah e Cuadrado (anche se gli ultimi due non sono veri attaccanti), ma Marotta nella giornata di ieri è stato al tavolo delle trattative con il Sassuolo per riportare a Torino Domenico Berardi: dopo l’arrivo di Zaza, la volontà del club campione d’Italia sarebbe riscattare la metà neroverde dell’azzurrino dell’under 21 per poi girarlo ancora alla società del presidente Squinzi per un altro anno, che gli servirà per maturare ulteriormente prima del grande passo.

Non è comunque emergenza in attacco per la Juventus: Morata, Mandzukic, Llorente (che è ancora bianconero ma è in uscita) e Zaza formano comunque un grande parco attaccanti, capace di poter riconfermare la Juventus ai vertici del calcio italiano. Resta da vedere se si potrà arrivare in cima anche a quello europeo. 

Altri articoli interessanti qui sotto:

su derobix

Appassionato del calcio e soprattutto della Juventus, nel 2011 decido di creare una pagina facebook sulla Juventus, Gobbo Finchè Campo, oggi siamo ancora qui con un progetto sempre più grande da portare avanti.

GUARDA ANCHE

Rimonta Juve: da 0-1 a 3-1!

Facebook Twitter WhatsApp Telegram La Juventus rimonta un Napoli discreto ma rinunciatario e si porta …