Home / CALCIOMERCATO / ALTRE SQUADRE / La Juve ha bluffato e l’Inter, ancora una volta, ci è cascata!
estate
Beppe Marotta dirigente juventino.

La Juve ha bluffato e l’Inter, ancora una volta, ci è cascata!

Sembra stato dunque tutto un grande bluff, quello bianconero ai danni dell’Inter come già successo svariate volte negli anni precedenti. Stiamo parlando delle operazioni che hanno visto coinvolte le due big con l’Atalanta, vero e proprio supermercato in questo gennaio.

Juve, che bluff all’Inter!

Sembra tutto, quindi, un vero e proprio bluff, la Juventus il giocatore che voleva, Mattia Caldara promettente difensore, lo ha bloccato e lo avrà tra una o due stagioni. E la domanda che molto intenditori si fanno è questa: ma davvero una società come la Juventus di è fatto sfuggire un giocatore come Gagliardini?

Il centrocampista nerazzurro, è stato definito da Beppe Marotta funzionale al progetto Juventus. L’azione della dirigenza bianconera si può tradurre in un disturbo e in un “gioco” a favore dei bergamaschi, fingendo un interesse per il giovane italiano, spingendo l’Inter a pagare il calciatore molto di più di quella che era la cifra originaria.

Considerata davvero troppo alta la somma che serviva per strappare Roberto Gagliardini all’Atalanta per un ragazzo di appena 23 anni. Un azzardo che Marotta non si è voluto prendere e che adesso lascerà gestire alla società di Thohir, nota per aver “bruciato” molti talenti cristallini.

Lascia un commento:

su Lorenzo Baldi

Sono nato a Firenze il 19/7/1990. Ho iniziato ad appassionarmi al calcio e a tifare Juve nel lontano 1996. Mi innamorai subito di quel numero 10 che nei futuri vent'anni ci avrebbe fatto vincere il mondo. Ho coronato il sogno della mia vita incontrando Alex dal vivo e tatuandomi il suo autografo su quella maglia numero 10 che ho incorniciato in camera mia.

GUARDA ANCHE

Marotta

Importanti dichiarazioni del dg Marotta sul campione: si aprono nuovi scenari di mercato

Confermate le voci di un’offerta concreta del Chelsea per Alex Sandro. Per ora Marotta rifiuta …