Home / NEWS / ALTRE SQUADRE / Tensione post Derby, Lulic: “Due anni fa vendeva calzini e cinture”
Lulic
Polemica post-partita.

Tensione post Derby, Lulic: “Due anni fa vendeva calzini e cinture”

E’ stata la settimana del Derby. Una settimana piena di polemiche che hanno creato molta tensione tra le due squadre con i protagonisti Lulic e Rudiger.

Alta tensione: Lulic attacca Rudiger

Il derby di Roma, vinto dai giallorossi 2-0, sta proseguendo fuori dal campo.

Infatti nella settimana che ha preceduto il derby, Rudiger si lasciò scappare una dichiarazione con un’offesa pesante alla società biancoceleste:

 “Lazio? Non conosco il club e non mi interessa”.

Polemica conclusa? No di certo perché la risposta non si è fatta attendere.

Infatti, il difensore della Lazio Senad Lulic, nel post-partita ha risposto al difensore giallorosso con parole che faranno discutere a lungo:

 “Due anni fa era a Stoccarda e vendeva calzini e cinture, oggi fa il fenomeno. Non è colpa sua, ma di chi gli sta intorno, lui è solo una persona maleducata”.

La polemica è stata alimentata specialmente dopo la rete del vantaggio dei giallorossi firmata da Strootman, perché nel riprendere la sua posizione Rudiger avrebbe rivolto delle offese contro Cataldi che era in panchina, poi espulso per la reazione alla provocazione anche di Strootman.

Il Derby è finito ma solo in campo, le polemiche continuano tra le due società che nel corso degli anni hanno alimentato una rivalità che va avanti per anni.

Il difensore tedesco e la Roma stessa hanno preferito non commentare le dichiarazioni per non alimentare altre tensioni.

Ormai il derby è finito ma sembra appena iniziato.

Lascia un commento:

su Giovanni Esposito

Sono un articolista e un tifoso della Juventus, ho la passione per lo sport e specialmente per il calcio siccome lo seguo fin da bambino.

GUARDA ANCHE

Espirito

Espirito Santo: “Telles? L’arbitro poteva prendere un’altra decisione…”

Nuno Espirito Santo, allenatore del Porto, ha parlato in conferenza stampa dopo Porto–Juve. Una sconfitta che …